Home: Articoli: Comunicati

Music on Video: la web TV della musica cristiana

Articolo di: Redazione; pubblicato il 24/06/2008 alle ore 14.04.07.

movtv.jpg

E' nata una nuova strada per incontrare la grandezza e la bellezza del Cristo cosi' antico e sempre nuovo... si chiama Music on Video.

MusicOnVideo.TV

L'organizzazione We Are One non profit, creata da un gruppo di giovani cristiani di Palermo, presenta la nascita di un nuovo importante progetto di evangelizzazione internazionale: MusicOnVideo.TV™.

E' un network cristiano multi-confessionale di WEB TV musicali gratuiti ad alta definizione, pensato per le nuove generazioni e interamente votato alla musica cristiana contemporanea con il quale sarà possibile "Andare in tutto il mondo e annunziare il Vangelo ad ogni creatura" (cfr Mc 16,15).

La musica e la televisione sono da tempo i media più popolari della nostra cultura.

L'iniziativa nasce dalla diffusa esigenza di "rivoluzionare" la realtà che stiamo vivendo perché troppo di ciò che vediamo in televisione e di quello che ci viene "proposto" dal sistema, all'interno dei vari media, sta cambiando in peggio le menti e i cuori di intere generazioni. Troppo pochi sanno cos'è la musica cristiana contemporanea e che essa viene espressa attraverso rock, grunge, pop o con qualsivoglia genere musicale. Ormai si è giunti a livelli di involgarimento della cultura indescrivibili.

MusicOnVideo.TV™ vuole proporre una nuova e illuminante strada che, attraverso questo Network di canali WEB TV di video musicali cristiani, conduca alla libertà autentica, che consenta ad ognuno di noi di vivere nel mondo di oggi e rispecchi i nostri valori.

Cristiano Cannella, Presidente di We Are One, nonché Fondatore di MusicOnVideo.TV™ guida con fiducia e speranza l'intero progetto: "oggi la società, e ancor di più le nuove generazioni, sono convinte di aver finalmente raggiunto livelli di libertà, di pensiero e di costume quali non furono mai. La realtà che ci circonda è però ben diversa e non è formata solo da ciò che possiamo percepire attraverso i nostri sensi". E continua: "grazie a internet e la musica, i cristiani del mondo, uniti, possano lavorare per costruire un futuro più luminoso dando forza a tutti i gruppi che fanno la stessa battaglia; intendiamo lottare affinché le menti e i cuori delle generazioni future possano essere realmente libere. Voglia DIO essere davanti a noi per guidarci e dietro di noi per difenderci.".

Comunicato a cura di www.musiconvideo.tv